LA FATTURAZIONE ELETTRONICA E' UNA REALTA'.

Noi siamo pronti. E tu?

… se non lo sei non preoccuparti. Concretix ti accompagnerà in questo percorso verso la completa digitalizzazione dei processi di fatturazione attiva e passiva.

L’obbligo partirà dal 1° gennaio 2019 ma nel periodo intercorrente tra oggi e l’inizio dell’obbligatorietà, sarà già possibile per te partire con la fatturazione elettronica.

La cosa interessante è che attraverso i nostri programmi, sarà possibile interagire con qualsiasi interlocutore, ovvero i clienti che, mentre tu emetterai fatture elettroniche, vorranno ricevere da te

  • Fatture elettroniche (appunto)
  • Fatture in PDF (come quelle attuali)
  • Fatture cartacee (come quelle attuali)

In sostanza, se i tuoi clienti non dovessero “gradire” la tua fattura elettronica, nessun problema: riceveranno sia quella, che una versione tradizionale che continueranno a trattare nel loro solito modo, fino all’arrivo dell’obbligatorietà della F.E.

E tu, nello stesso periodo, potrai comunque continuare a visualizzare e/o stamparti copie delle fatture nel consueto formato, anche se esse non avranno più valenza fiscale ma saranno solo dei documenti ad uso interno.

In tutto questo i servizi Cloud di TeamSystem, ovvero il portale “AGYO” e la Conservazione Sostitutiva, la faranno da padrone, gestendo tutti gli scambi di documenti e le varie trasformazioni da un formato all’altro, fornendo agli utenti la tranquillità di affidare una gestione complessa a professionisti scaricando loro nel contempo tutte le responsabilità.

Quindi, se vorrai usufruire dell’indiscutibile vantaggio del “partire in anticipo”, per abituarti gradatamente alla nuova gestione senza creare traumi ai tuoi collaboratori e ai tuoi clienti, questo è il momento giusto.

OPZIONE 1

Invio delle fatture elettroniche tramite Sistema di Interscambio.

OPZIONE 2

Invio delle fatture elettroniche a clienti che usano a loro volta il portale Agyo.

OPZIONE 3

Invio delle fatture elettroniche con trasformazione delle stesse in PDF e recapito tramite Pec, mail ordinaria o cartacea tramite Postel.

FATTURE EMESSE
Secondo quanto indicato nella manovra 2018 la fatturazione elettronica fra privati entrerà in vigore in due tempi:

  •  Dal 1° luglio 2018 per cessioni di benzina o gasolio per motori e per le prestazioni di subappaltatori nel quadro di un contratto di appalti pubblici.
  • Dal 1° gennaio 2019 l’obbligo sarà esteso a tutte le operazioni business to business (le cosiddette B2B) e viaggerà attraverso il sistema di interscambio (lo Sdi) lo stesso canale in cui sono già transitate le fatture elettroniche verso la Pubblica Amministrazione e di recente i dati delle comunicazioni delle liquidazioni Iva e quelli per lo spesometro.

FATTURE RICEVUTE
Anche i fornitori emetteranno fatture elettroniche, e si potranno verificare 2 casi:

  • Fatture elettroniche con tracciato “standard” dell’Agenzia delle Entrate

In questo caso queste fatture entreranno nel gestionale automaticamente in contabilità generale (prima nota)

  • Fatture elettroniche in formato “arricchito” TeamSystem attraverso il portale “Agyo”

In questo caso ci saranno enormi vantaggi in termini di aggiornamento automatico dei processi di acquisto:

  1. Aggiornamento automatico del magazzino ed evasione ordini a fornitore;
  2. Contabilizzazione automatica delle fatture;
  3. Conservazione in digitale con risparmio di carta;
  4. Nel caso di utilizzo di un sistema di gestione documentale quale “TeamSystem DMS”, possibilità di visualizzazione di tutti i documenti della contabilità senza sfogliare l’archivio cartaceo e della loro condivisione con altri membri dell’organizzazione opportunamente abilitati.

Clicca QUI per scaricare la guida pratica alla gestione della fatturazione elettronica

;

CHIEDI DI ESSERE CONTATTATO

Compila il form per maggiori informazioni

6 + 13 =